HOME

RISTORANTE SEMPLICEMENTE

RISTORANTE SEMPLICEMENTE


Perchè sono importanti le analisi delle acque

Perchè sono importanti le analisi delle acque


I metodi che utilizziamo e i parametri misurati dipendono dalla finalità dell'analisi stessa. Possono essere infatti analisi semplici o molto complesse per stabilire la idoneità ad un determinato impiego o per verifica dei trattamenti. Il campione deve essere prelevato in modo significativo e conservato adeguatamente per evitare alterazione: l'analisi deve essere eseguita entro 2-3 giorni per acque pure e 1 ora per acque inquinate. Alcune analisi devono essere effettuate immediatamente. Le metodologie sono state standardizzate in Italia dall'IRSA del CNR, esistono analoghe standardizzazioni in altri paesi. Le caratteristiche fisiche sono la temperatura, colore, odore, sapore, torbidità, conducibilità elettrica, radioattività, abbassamento crioscopico(cioè la diminuzione della temperatura di inizio congelamento rispetto al punto triplo dell'acqua), pressione osmotica, ecc... Invece le caratteristiche chimiche sono il pH(per le acque naturali 4-8,5), acidità ed alcalinità(equivalenti/litro di basi o acidi necessari per la neutralizzazione), residue totale o residuo fisso a 105 o 180°C(massa residua dopo evaporazione isoterma) e residuo totale filtrabile(steso parametro eseguito dopo filtrazione del torbido). Inoltre una particolare importanza hanno il contenuto in sostanze organiche (quasi trascurabile nelle acque naturali) e in quelle in ossigeno. L'ossigeno disciolto è determinato in concetrazione assoluta o come percentuale del valore di saturazione, più è elevato e minore è l'inquinamento del corso d'acqua. Le sostanze organiche vengono poi a loro volta determinate indirettamente dal consumo di ossigeno necessario per la loro ossidazione via chimica. Quindi possiamo infine dire che l'acqua può essere definita potabile quando è limpida, incolore, inodore, di sapore gradevole, a temperatura compresa tra 7 e 15°C e inoltre deve rispondere a determinati requisiti all'analisi chimica e batteriologica.